Due

La sera scendeva.
Le loro ombre erano impresse sulla sabbia. Erano modellate dai capricci delle onde.
Si lasciavano lambire. Senza paura.
C’era silenzio. Ma tutto parlava di certezza.
C’era libertà. Ma ad un occhio attento, spesse radici nutrivano uno spazio comune. Riservato ma solido al punto da non aver bisogno di conferme. O di ridefinizioni.
C’era sostegno. Ma non invasione. Si mischiavano come la spuma di quelle onde,senza mai perdere di vista se stessi.
Nessuna metà. Solo pienezze.
Nessuna definizione. Solo presenze.
Nessun noi. Solo due io.
Due io forti come quelle ombre che si lasciavano inondare senza la paura di perdersi. L.V.
ombre

Annunci

2 thoughts on “Due

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...